SENTIERI NATURALISTICI

La montagna

I monti Serano (m 1429 s.l.m.) e Brunette (m 1421 s.l.m.) sono parte dell'Appennino Umbro-Marchigiano, un'entità geomorfologica e litologica ben definita descrivibile come un sistema di pieghe e sovrascorrimenti disposti a formare un arco a convessità orientale. Nelle aree sommitali affiorano i calcari micritici della Formazione della Maiolica: si sono deposti in un ambiente di sedimentazione di tipo pelagico a partire dal Titoniano superiore (Giurassico superiore, ovvero da circa 150-145 milioni di anni or sono). Lungo la dorsale si possono osservare interessanti morfotipi carsici, formatisi per l'azione corrosiva delle acque meteoriche sul calcare, come le doline, presenti poco prima della vetta del Monte Brunette, ad occidente della stessa, e i piani carsici come quello di Rio Secco. In prossimità della vetta del Monte Serano una forte antropizzazione ha modificato il paesaggio montano. In questo luogo, infatti, ritenuto strategico per posizione, esposizione ed altitudine, sono stati ubicati un numero considerevole di ripetitori radio-televisivi. Le pendici della dorsale Serano-Brunette sono in gran parte rivestite da boschi misti.
Per maggiori informazioni www.treviambiente.it

All right reserved 2017